Annega nel Lago Maggiore ad Arona. E’ un ventenne di Fagnano Olona

arona annegato fagnano olona

ARONA – E’entrato in acqua davanti agli amici e poco dopo è scomparso, inghiottito dalle acque del Lago Maggiore. Una scena drammatica che si è consumata oggi, 23 agosto, intorno alle 16 davanti alla centralissima piazza del Popolo di Arona. E’annegato un ragazzo di soli 20 anni, di origine marocchina e residente a Fagnano Olona.

La ricostruzione

Da quanto appreso finora, il ventenne era arrivato ad Arona questa mattina e si era incontrato con altri ragazzi della sua età. Con loro ha deciso di fare un tuffo per rinfrescarsi. Per cause ancora in fase di accertamento, dopo pochi istanti si è inabissato. Gli amici hanno immediatamente lanciato l’allarme. Sul posto sono arrivati i i volontari del soccorso dei Giovanniti con le moto d’acqua, la polizia locale e i vigili del fuoco che, con i sommozzatori, hanno recuperato il corpo. Soltanto otto giorni fa, sulla sponda lombarda a Luino, era morta una ragazza di tredici anni.

Lago Maggiore, annega tredicenne. Recuperata a 10 metri di profondità

 

arona annegato fagnano olona – MALPENSA24