Attesa e curiosità a Legnano per l’evento inedito “Palio in Rosa” al Castello

legnano salute palio castello

LEGNANO – Sta suscitando attesa e curiosità “Palio in Rosa per la prevenzione senologica” l’evento inedito promosso da Fondazione Palio di Legnano con il partner scientifico Humanitas Mater Domini domani, domenica 12 maggio, al Castello Visconteo (nella foto): una giornata unica e ricca di eventi dedicati alla salute e sensibilizzazione del mondo femminile. Nei giorni scorsi i responsabili di Humanitas per l’iniziativa hanno visitato le Contrade cittadine, riscontrando un apprezzamento superiore alle aspettative.

Il programma della giornata

Questo il programma: dalle ore 14.30 alla 18.30, visite guidate alla mostra “Visti da vicino”, esposizione di abiti per poter ammirare in ogni dettaglio i preziosi manufatti realizzati dalle Contrade; il Cinema del Palio: al Cenobio gli spettatori potranno vedere su schermo i momenti più emozionanti delle ultime edizioni del Palio di Legnano; In-Tessuti di Storia, esposizione in collaborazione con la Fondazione Arte della seta Lisio di preziosi tessuti prodotti e riprodotti nel segno del rispetto della documentazione storica, con presentazione delle antiche tecniche di tessiture; Vite e Trionfi: il XII secolo, la maestosità degli abiti, la varietà dei cibi e la quotidianità lontani dalle battaglie.; tante storie, aneddoti e curiosità raccontati in un percorso guidato con totem specificamente realizzati.

Alle 15.00 “Dalla prevenzione alla ricerca senologica”, dibattito con gli specialisti di Humanitas: com’è cambiata negli anni la cura nella donna? Come fare prevenzione e quali sono oggi i passi avanti della ricerca senologica? Quanto è importante l’aspetto psicologico durante il percorso di cura? L’evento è gratuito, ma è richiesta la prenotazione fino ad esaurimento posti.

Chiusura con la sfilata in abiti storici

Alle 16.00 la Sfilata in Rosa: le castellane delle Contrade sfilano con le donne di Sorrisi in Rosa di Humanitas indossando gli abiti storici del Palio. Le castellane della Flora, Legnarello, San Bernardino, San Domenico, San Magno, San Martino, Sant’Ambrogio e Sant’Erasmo sfileranno insieme a donne che hanno o stanno affrontando la malattia: Arianna, Barbara, Chiara C., Chiara V., Delia, Laura, Mariemma e Monica, otto donne – delle ormai centinaia – testimonial del progetto Sorrisi in Rosa di Humanitas. Vestendo gli abiti storici del Palio, concessi dalla commissione Costumi, le 16 donne sfileranno insieme nella suggestiva cornice del Castello. Ad accompagnarle sulla passerella, curiosità sugli abiti indossati ma, soprattutto, il racconto delle storie di malattia e rinascita.

L’evento è gratuito, in caso di brutto tempo la sfilata si sposterà all’interno delle stanze del Castello: per questo è richiesta la prenotazione. Tutte le informazioni in dettaglio sono a questo link.

legnano salute palio humanitas – MALPENSA24