Basket serie B: hurrà per Robur e Sangio

Basket serieB RoburVarese Sangiorgese
Marco Allegretti (Robur Varese)

VARESE – Prosegue il campionato di basket di serie B. Le due squadre della nostra zona (Robur et Fides Varese e Sangiorgese) sono reduci dalle prime vittorie nel 2021 e, nel prossimo week-end, saranno entrambe impegnate in trasferta.

La Coelsanus Robur Varese vince in volata contro Pavia

La Robur batte allo sprint la Riso Scotti Punto Edile Pavia (66-57) in un match completamente ribaltato negli ultimi 10’ di gioco. A ergersi da protagonista assoluto è stato Marco Allegretti (nella foto), autore di 29 punti e di un finale di partita da protagonista assoluto: palla in post basso ad Allegretti e “palla in banca”. Insieme all’ala ex Pallacanestro Varese la formazione condotta da coach Guido Saibene ha sfruttato al meglio la verve in regia del rientrante Maruca, la solidità sotto canestro di Antonelli e, nel finale, la vivacità difensiva di Calzavara. “Complimenti ai ragazzi – il commento del dirigente Andrea Colombo – che sono riusciti a ribaltare una situazione difficile dal -14, quando oramai il match sembrava compromesso. Invece hanno sfoderato orgoglio e voglia di vincere e hanno riscattato 25’ non brillanti”.

Robur: next stop Piadena

Per il girone B2, la Robur tornerà in campo sabato 23 gennaio alle ore 18 sul campo di Piadena. “Sarà una gara che dobbiamo affrontare con fiducia e serenità – la chiosa di Andrea Colombo – senza farci condizionare dal risultato dell’andata. Piadena è una formazione quadrata e bene allenata. Ci servirà una prestazione di livello con lo stesso spirito del finale contro Pavia per portare a casa i 2 punti”.

LTC Sangiorgese: battuta Palermo

Torna a vincere la Sangiorgese, che, al PalaBertelli, batte il fanalino di coda del girone Green Basket Palermo (69-65). Nonostante un avvio sofferto per le basse percentuali, i blu-arancio non si disuniscono e, grazie alla intensità difensiva, riescono a compensare il deficit al tiro. Nella seconda parte i ragazzi di coach Daniele Quilici mettono la freccia e si aggiudicano un’importante vittoria.

Sangio: next stop Crema

Per il girone B1, la Sangiorgese tornerà in campo domenica 24 gennaio alle ore 18 sul campo di Crema. La squadra di coach Eliantonio ha battuto la corazzata Bernareggio, ma ha perso a Bologna e comunque naviga nelle zone alte della classifica grazie a giocatori importanti come Arrigoni, Pederzini, Trentin e Del Sorbo: inoltre, da poche settimane, può anche contare sull’apporto di Tommaso Bianchi, play classe 1996, giocatore versatile, che può ricoprire tutti i ruoli degli esterni e che ha un grande talento nel leggere le situazioni offensive. “Contro Palermo abbiamo vinto una partita molto importante – commenta l’assistent coach Davide Roncari – che ci ha regalato positività e nuova fiducia per riprendere il nostro cammino. Crema ha 10 giocatori che possono essere tutti protagonisti e che possono alternarsi in quintetti atipici, ma sempre ad alto tasso di fisicità ed energia. Dobbiamo sempre mettere in campo intensità e fiducia, come nel match d’andata. Dovremo essere bravi a giocare la nostra pallacanestro contro le loro difese miste, senza perdere ritmo e movimento. Abbiamo bisogno dell’apporto di tutti, e spero che quest’ultima nostra vittoria ci dia una spinta ulteriore”.

Basket serie B: 2021 in rosso per Robur e Sangio

Basket serieB RoburVarese Sangiorgese – MALPENSA24