Busto, Antonelli un altro passo indietro: cancella anche il post

busto antonelli cancella post

BUSTO ARSIZIO – Il sindaco di Busto Emanuele Antonelli ha infine cancellato il post dopo l’intervento dell’avvocatura cittadina. E con il post sono spariti naturalmente anche tutti i commenti «Ingiuriosi e di minaccia» scritti da altri utenti social rivolti a pm, giudice e avvocato difensore.

Intervento deciso dell’avvocatura

La vicenda è nota. Il post di Antonelli era arrivato subito la rimessa in libertà (con obbligo di firma) del 30enne straniero autore del pestaggio ai danni di tre agenti dell’ufficio bustocco di polizia locale avvenuto nel parcheggio antistante la Coop di Busto. Uno sfogo che aveva suscitato commenti in alcuni casi tranquillamente passibili di denuncia vista la veemenza espressa. A una prima nota di biasimo congiunta a firma di Ordine degli avvocati di Busto, Camera Penale di Busto e Associazione Nazionale Magistrati, il sindaco aveva risposto con una lettera di scuse nella quale sottolinea come non volesse attaccare magistrati o avvocati, ai quali va la sua stima, e come non potesse immaginare il tenore dei commenti scritti da altri.

Via il post e anche i commenti

L’avvocatura bustocca oggi, mercoledì 8 aprile, ha risposto, attraverso le parole del consigliere dell’Ordine Davide Toscani di aver preso atto della lettera di scuse. Ma anche di aver preso atto che il post con i relativi commenti non era stato rimosso da Antonelli del suo profilo pubblico. Tanto da «Valutare una richiesta di oscuramente della pagina Facebook». Poco dopo quest’intervento il post è sparito dal profilo del primo cittadino e con lui gli odiosi commenti.

busto antonelli cancella post – MALPENSA24