Tutta Busto dice «Grazie ai nostri eroi»: l’omaggio dell’Arma a medici e infermieri

busto medici carabinieri

BUSTO ARSIZIO – Il fermo immagine è straordinario: mostra quasi tutta la prima linea oggi in campo contro il virus maledetto in un unico fotogramma. Da una parte una rappresentanza dei medici, infermieri e personale sanitario tutto dell’ospedale di Busto Arsizio, dall’altra i carabinieri della compagnia cittadina.

Grazie ai nostri eroi

Sfidiamo chiunque a non commuoversi guardando il video (di Luisa Colombo immediatamente diventato virale sui social) che mostra il capitano dell’Arma Alessandra Giardino, con alle spalle i militari e le auto di pattuglia, fare il saluto in segno di massimo rispetto e pronunciare queste parole: «Grazie per quello che fate». Poi il silenzio viene rotto dal suono delle sirene con i lampeggianti che illuminano di blu quel tratto di Busto il cui ospedale è presidio di riferimento territoriale e regionale per la lotta al Covid-19.

La prima linea della battaglia al virus

E il personale sanitario, a sua volta, ringrazia. I volti sono stanchi su entrambi i fronti. Stanchi quelli di medici e infermieri che affrontano turni massacranti per curare; stanchi quelli dei militari che affrontano turni altrettanto duri, per proteggere. Il saluto, infatti, è avvenuto durante un passaggio dei militari dell’Arma davanti all’ospedale perché impegnati in zona nei capillari posti di controllo per il rispetto del decreto presidenziale che mira a contenere il contagio da Coronavirus. «Grazie ai nostri eroi», recitano i post.

busto arma medici grazie – MALPENSA24