Busto, la scelta “plastic free” del Liceo Crespi: borracce distribuite ai “primini”

borracce crespi liceo

BUSTO ARSIZIO – La scuola più green e plastic free inizia dai “primini”. Al Liceo Daniele Crespi di Busto Arsizio ieri mattina, sabato 28 settembre, nell’aula magna c’è stata la distribuzione delle borracce ecologicamente sostenibili ai nuovi arrivati in istituto. «Come segno di benvenuto, in occasione dell’avvio del progetto “Scuola plastic free”».

crespi borracce bustoAll’iniziativa, condotta dalla dirigente scolastica del “Crespi” Cristina Boracchi, erano presenti anche l’assessore all’ecologia Laura Rogora e l’assessore all’educazione Gigi Farioli, oltre alla rappresentante dell’Ambito Territoriale di Varese Paola Benetti.

Ecologica.mente

Le borracce sono state consegnate a tutti gli alunni delle classi prime dei tre indirizzi dell’istituto, classico, linguistico e scienze umane. Un’iniziativa che fa parte di un progetto più ampio di sensibilizzazione alle tematiche della sostenibilità ambientale, “Ecologica.mente”, di cui è responsabile, per l’istituto, il professor Luca Belotti: molteplici attività ecologiche che il Crespi promuove e sostiene con successo sul territorio. Ad esempio, il docente e un gruppo di studenti sono da poco tornati dal “Climate Action: Resilience#hack”, maratona progettuale sulla resilienza del territorio agli effetti del cambiamento climatico che si è tenuta i giorni scorsi a Desio.

busto crespi borracce plastica – MALPENSA24