Busto, incrocio via Tasso-Sempione: parte il cantiere e arrivano i nuovi semafori

busto tasso sempione

BUSTO ARSIZIO – Finalmente partono i lavori per mettere in sicurezza l’incrocio tra via Tasso e la statale del Sempione. Da sempre punto viabilistico pericoloso e dove, in passato, si sono verificati anche incidenti con pesanti conseguenze per le persone coinvolte.

Da tempo l’assessore alla Viabilità Massimo Rogora stava lavorando, insieme al Comune di Olgiate per mettere a punto l’intervento a quell’incrocio. E ora che tutto è stato definito possono partire i lavori.

A partire da lunedì 1 aprile avranno inizio gli interventi di riqualificazione dell’impianto semaforico. Uno dei problemi principali. Al posto degli ormai vecchi semafori arriveranno quelli a led e ben più visibili. Non solo, ma in fase di sostituzione, secondo quanto ebbe modo di spiegare Rogora, verrà modificata anche la loro posizione. In particolare quello a portale sul lato olgiatese: verrà arretrato e sistemato l’asse. In questo momento, infatti, una delle criticità è proprio la sua inclinazione. Che risulta ingannevole per chi proviene dal Buon Gesù.

Non solo. Nell’intervento sono previsti anche una serie di lavori non di grande entità, ma funzionale a mettere del tutto in sicurezza l’incrocio. Sul lato di Busto, quindi quello di via Tasso, per intenderci, verranno sistemati i marciapiedi oggi sconnessi.

I lavori avranno una durata di circa 10 giorni per la prima parte di scavi, predisposizioni, a cui seguirà un’ulteriore settimana per il montaggio degli impianti. Durante la prima fase di lavori non saranno necessarie deviazioni alla viabilità e l’impianto esistente rimarrà attivo.

busto-incrocio-tasso-semprione – MALPENSA24