Busto, ubriaca al bar insulta tutti: poi chiama i carabinieri e sviene

busto bimbo caduta scuola

BUSTO ARSIZIO – Ubriaca al bar chiama i carabinieri: «Correte, mi stanno insultando e aggredendo». Ma a scatenare la lite era stata lei. E’ accaduto poco prima delle 2 di oggi, sabato 23 gennaio, in via per Lonate a Busto. La serata alcolica della donna si è conclusa con una corsa al Pronto Soccorso. Non perché qualcuno l’avesse aggredita, ma a causa di un malore causato molto probabilmente dalla quantità di bicchieri ingollati.

E’ finita in Pronto Soccorso

Sul posto i carabinieri sono di fatto intervenuti per calmare gli animi. Durante la chiamata con la quale chiedeva aiuto la donna aveva accusato i titolari di un locale della zona di averla insultata. Tuttavia l’operatore con il quale la quarantaduenne era al telefono ha capito, dalle grida e dagli insulti, che ad aggredire verbalmente qualcuno era proprio la quarantaduenne. Che è stata trovata, alla fine, accasciata a terra a causa di un calore forse dovuto al troppo alcol ingerito. La donna, che è nota alle forze di polizia per il comportamento aggressivo quando in stato d’ebbrezza e non è nuova a fatti simili, è stata trasportata in codice verde in ospedale per accertamenti. Le sue condizioni sono buone.

busto ubriaca bar – MALPENSA24