Castano, una settimana dopo un altro furto da Bortolami

castano furto bortolami

CASTANO PRIMO – Sono tornati a colpire. Ancora, un’altra volta, l’ennesima. Una settimana dopo l’ultimo episodio, insomma, e i ladri hanno fatto di nuovo la loro comparsa nel negozio dell’ex ciclista professionista ed anche campione del mondo, Gianluca Bortolami (“Bortolami Bike Action”), in via per Turbigo a Castano Primo.

Rubate altre biciclette

Sempre in piena notte e con le stesse modalità dei precedenti casi (diversi, infatti, i furti subiti in questi anni, più alcuni tentativi fortunatamente andati a vuoto), i malviventi sono entrati in azione in piena notte e dopo avere sfondato una delle vetrine sono penetrati nell’esercizio commerciale, prima di allontanarsi con altre biciclette (la maggior parte da corsa, ma pure due mountain bike elettriche), facendo perdere le loro tracce.

castano furto bortolami

«Non so più cosa fare»

«Sono stato immediatamente informato dal sistema d’allarme e subito, quindi, sono arrivato sul posto, però ormai i balordi non c’erano più – racconta lo stesso Bortolami – Dalle immagini registrate si vede che erano in 5 – 6 persone e avevano lo stesso furgone utilizzato già una settimana fa; molto probabilmente c’era contemporaneamente un secondo mezzo, dal quale controllavano la strada e l’area attorno. Non so davvero cosa dire e cosa fare: sono amareggiato e sconfortato, la notte successiva non ho chiuso occhio, per la preoccupazione e la paura che potesse accadere di nuovo. Vedi il tuo lavoro andare “in fumo” da un momento all’altro. Adesso dovrò riparare ancora una volta gli ennesimi danni fatti, oltre ovviamente al valore delle bici rubate (sto facendo una stima proprio in queste ore, ma si aggirerà attorno ai 30 mila euro)».

castano furto bortolami – MALPENSA24