Castellanza, il Comune investe 36mila euro per la messa in sicurezza delle scuole

castellanza scuole

CASTELLANZA – «La sicurezza degli edifici scolastici prima di tutto». Ne è convinta l’amministrazione guidata dal sindaco Mirella Cerini che sta completando proprio in questi giorni i lavori di messa in sicurezza della scuola primaria De Amicis di via Moncucco. Gli interventi sulla scuola De Amicis rientrano nell’ambito della messa in sicurezza e della manutenzione degli edifici scolastici in quanto la scuola stessa è stata individuata come edificio di emergenze e accoglienza dal Piano di Protezione Civile.

Il Comune investe 36mila euro

Entro la prossima settimana, quindi prima dell’inizio del nuovo anno scolastico, saranno terminati i lavori di completamento della messa in sicurezza di tre aule e della zona refezione. Un’indagine effettuata nel corso del 2018 aveva rilevato alcune problematiche in alcuni locali interni dell’edificio di via Moncucco. Si era allora provveduto ad eseguire una prima parte di opere di messa in sicurezza dei solai. Ora sono in fase di ultimazione i lavori di messa in sicurezza di 3 aule poste tra il piano rialzato e il primo piano e sanificazione delle stesse e contemporaneamente si è provveduto al risanamento e sanificazione della zona refezione posta a piano interrato. La spesa per le casse comunali è di 36mila euro. «La scuola e la sicurezza degli edifici scolastici, – ha dichiarato Cerini – che significa la sicurezza dei nostri studenti e dei nostri insegnanti, è di primaria importanza e da sempre uno dei punti fondamentali della nostra azione amministrativa. In questi anni abbiamo effettuato monitoraggi e verifiche dello stato conservativo degli immobili e individuato interventi e tempistiche necessarie. Le famiglie hanno diritto alla sicurezza e alla tranquillità dei ragazzi. L’intervento sull’edificio di via Moncucco non è un episodio isolato ma rientra nel programma di messa in sicurezza e manutenzione degli edifici scolastici cittadini. Stiamo continuamente mettendo in programma manutenzioni, proprio perché l’attenzione verso gli edifici è continua». Il prossimo anno sono poi previsti interventi importanti alla scuola media Da Vinci, dove fino ad oggi sono stati sistemati gli impianti. Ora l’intenzione è calendarizzare interventi sull’edificio, che ha una struttura complessa, in un’ottica green di risparmio energetico.

castellanza messa in sicurezza scuole – MALPENSA24