Con il PMI Day lezione in fabbrica per 500 studenti dell’Alto Milanese

legnano studenti fabbrica confindustria

LEGNANO – Da oggi, lunedì 11 novembre, per due settimane 25 imprese associate a Confindustria Alto Milanese ospiteranno circa 500 studenti di 10 scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa, promossa ogni anno dalla Piccola Impresa di Confindustria, è ormai diventata un appuntamento tradizionale del mese di novembre. Ragazzi e professori delle scuole medie e superiori andranno alla scoperta delle realtà produttive del territorio per visitare le imprese, capire come funzionano impianti e cicli produttivi e conoscere quanto possono offrire le aziende in termini di opportunità e crescita professionale. Dall’altra parte, gli imprenditori sono ben lieti di condividere con le nuove generazioni la loro storia aziendale, come di trasmettere la passione che si cela dietro un prodotto e i valori che sottostanno all’impegno quotidiano.

Imprese di diversi settori fra le eccellenze manifatturiere del territorio

Fra le numerose imprese che anche quest’anno hanno aderito all’iniziativa c’è chi produce utensili di precisione, chi make-up biologico, chi tela denim e chi masterbatch per colorare la plastica. Aziende tutte diverse per settore, ma con un unico comune denominatore: essere vere eccellenze manifatturiere dell’Alto Milanese che vale la pena conoscere. Anche l’edizione di quest’anno del PMI Day è inserita nella XVIII Settimana della Cultura d’impresa organizzata da Confindustria e nella Settimana europea delle PMI promossa dalla Commissione UE.

Colombo: «Tappa fissa per far capire la migliore strada professionale»

Ad accompagnare le 30 classi Fabio Colombo, presidente del Gruppo Piccola Impresa di Confindustria Alto Milanese, insieme ad alcuni componenti dello stesso Comitato. «Il PMI Day – spiega Colombo – è per noi una tappa fissa con le scuole, a cui non vogliamo mancare. Raccontare ai ragazzi come sono le nostre aziende, oggi sempre più digitalizzate e interconnesse, è sia un privilegio sia un dovere per aiutarli a comprendere quale sia la strada professionale migliore da imboccare. Gli studenti, soprattutto di terza media, saranno chiamati a fare una scelta responsabile del percorso di studi da intraprendere e queste visite sono una preziosa occasione per una decisione più consapevole».

legnano studenti fabbrica confindustria – MALPENSA24