Il cuore di Gallarate fino ai bimbi etiopi: per loro concerto gospel al Teatro Nuovo

concerto etiopia gallarate

GALLARATE – Un concerto di Natale davvero speciale quello che si terrà il prossimo sabato 15 dicembre al Teatro Nuovo di Gallarate. Non soltanto per la suggestione e la magia tutta natalizia che solo un coro gospel sa creare, ma soprattutto per lo scopo, tutto benefico, della serata, organizzata per sostenere l’associazione Centro aiuti per l’Etiopia che è a fianco delle famiglie e dei bambini nei percorsi di adozione.

Tanti genitori gallaratesi

Fondato nel 1983 da Roberto Rabattoni, il Cae è un’associazione di volontariato Onlus, che lotta contro ogni forma di povertà in Etiopia, Eritrea e Sudan promuovendo sviluppo, istruzione e assistenza socio-sanitaria. Negli anni non solo ha realizzato scuole, ospedali o refettori sostenendo i bambini nella crescita anche grazie all’iniziativa del’adozione a distanza, ma appunto accompagnando anche i genitori che vogliono intraprendere un percorso di adozione internazionale.
Proprio per sostenere l’associazione e continuare ad aiutare la terra da cui i propri bambini provengono, i genitori adottivi hanno organizzato l’evento del 15 dicembre al Teatro Nuovo, serata che riceve anche il patrocinio del Comune di Gallarate essendoci anche diversi genitori gallaratesi nel gruppo di volontari Cae di Varese. Ad esibirsi il coro JLBS Gospel Choir, gruppo nato con l’intento di mettere la propria passione per il canto al servizio di iniziative benefiche. Nel caso della serata del prossimo sabato, infatti, le offerte raccolte saranno destinate al Centro di accoglienza San Pio da Pietrelcina a Gimbi.

I classici del Natale

Silent night, Let is snow, Feliz Navidad e All I want for Christmas is you saranno alcuni dei brani che verranno eseguiti dal coro: per tutti, oltre alla magia del Natale, la possibilità di sostenere un’importante realtà. Negli anni sono diverse le iniziative che i genitori organizzano per continuare ad aiutare il Cae. Spiega infatti Claudia Mitterangelis, una delle mamme del gruppo, che «per noi è importante continuare a sostenere l’associazione affinché operi ancora in Etiopia. Se in futuro i nostri bambini vorranno conoscere il posto da cui provengono, sapranno che i loro genitori hanno fatto qualcosa per la loro terra».
Il concerto è alle ore 21, l’ingresso è libero.

I WILL FOLLOW

Grazie alla Pro Loco, all'Amministrazione Comununale, alla Parrocchia di San Martino.Grazie al meraviglioso pubblico per l'accoglienza.È stata una splendida serata!Arrivederci a presto Besnate!!!

Pubblicato da JLBS gospel choir su Martedì 14 novembre 2017

concerto etiopia gallarate – MALPENSA24