Consorzio Villoresi, nuovo cda. Il presidente Folli verso la riconferma 

Consorzio Villoresi presidente folli

SOMMA LOMBARDO – Durante la seduta del Consiglio di Amministrazione del 30 novembre – l’ultima del mandato in scadenza a fine dicembre – sono stati ufficialmente nominati gli eletti, che comporranno il nuovo organo amministrativo del Consorzio Est Ticino Villoresi a seguito delle elezioni svoltesi gli scorsi 25 e 26 novembre. Il presidente attuale, Alessandro Folli, è a un passo dalla rinconferma.

Gli eletti 

Folli verso la conferma 

Nel corso della prima riunione del Consiglio di Amministrazione neoeletto, prevista il 12 gennaio 2023, verrà nominato il Presidente che guiderà il Consorzio nel quinquennio 2023-2027, oltre al Vice Presidente e al terzo componente il Comitato Esecutivo.
Considerata la conferma, in seno all’organo collegiale di ETVilloresi, di ben sette Consiglieri, è presumibile che il corso del nuovo mandato si configuri all’insegna della continuità con il passato, come sottolineato dall’attuale Presidente del Consorzio Alessandro Follicandidato ufficiale a ricoprire la carica anche nel prossimo mandato: «Negli ultimi cinque anni abbiamo lavorato per potenziare il reticolo, consapevoli della centralità di quest’ultimo sia rispetto alla funzionalità irrigua che alla tutela del territorio. Anche nel prossimo futuro l’attenzione del Consorzio rimarrà concentrata su questi aspetti, strategici per un ulteriore sviluppo dell’Ente, a fronte degli effetti dei cambiamenti climatici in corso e dell’esigenza, sempre più stringente, di ottimizzare gli utilizzi idrici. Ringrazio i Consiglieri uscenti per il lavoro svolto e do il benvenuto ai nuovi, assieme ai quali ci attiveremo da subito per fornire risposte concrete ed immediate alle numerose istanze provenienti dal mondo agricolo e per fronteggiare le sfide che incombono in tema di sostenibilità ambientale».

Consorzio Villoresi presidente folli – MALPENSA24