«Difendete i compagni più deboli»: Sakara in cattedra contro il bullismo a Gallarate

alessio sakara bullismo gallarate

GALLARATE – Un invito a rincorrere i propri sogni, a impegnarsi con sudore, costanza e dedizione per raggiungere gli obiettivi prefissati. Ma soprattutto una lezione per stendere al tappetto il bullismo che può rovinare gli anni che per ogni ragazzo dovrebbero essere i più belli della sua vita. Alessio Sakara è stato fin troppo chiaro con gli oltre duecento studenti dell’Istituto Falcone che ha incontrato questa mattina 8 febbraio: «Non perdete tempo a fare prepotenze e difendete i vostri compagni più deboli». Il campione di MMA, una star conosciuta in ogni angolo del pianeta, è arrivato oggi a Gallarate grazie a Marco Gorlini della Thunder Top Team con la collaborazione del dirigente scolastico Vito Ilacqua e l’amministrazione comunale, rappresentata dal sindaco Andrea Cassani.

Dalla scuola alla palestra

Alessio Sakara è salito in cattedra al Falcone prima di indossare la divisa d’allenamento e nel pomeriggio tenere alla Thunder Top Team di Corso Sempione – palestra affiliata alla “Legio’s family” creata dal campione di arti marziali –  uno stage davanti a oltre 40 allievi che da tempo avevano prenotato questa lezione speciale davvero unica. Per oltre due ore Sakara ha spiegato ai ragazzi i propri metodi di allenamento, trucchi per affinare la loro tecnica e combinazioni per essere ancora più incisivi davanti all’avversario. Un allenamento prettamente atletico in cui Sakara ha cercato di trasmettere i valori sani degli sport da combattimento che fanno del rispetto di chi ci si trova di fronte la prima regola.

alessio sakara bullismo gallarate – MALPENSA24