Aveva nascosto la droga sotto il tappo della benzina: preso

somma pusher denunciato cocaina

BUSTO ARSIZIO – Aveva nascosto la droga sotto il tappo della benzina. Complessivamente stava viaggiando con una trentina di grammi di cocaina. Lo spacciatore è stato arrestato nelle ultime ore dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Busto che hanno deciso di seguirlo fino a casa. Avevano ricevuto una “soffiata” da una fonte rispetto al fatto che l’automobilista fosse uno spacciatore di medio cabotaggio.

L’arresto

E infatti gli approfondimenti investigativi hanno portato al risultato sperato. L’uomo è stato arrestato dopo essere stato trovato in possesso della cocaina. In aula durante il processo per direttissima, davanti al giudice del tribunale di Busto Arsizio, Marco Montanari, che si è svolto ieri, venerdì, ha ammesso la proprie responsabilità raccontando che una parte della sostanza sarebbe stata destinata a uso personale, mentre un’altra parte doveva essere ceduta ai clienti per la normale attività di spaccio. Era finito in manette d’intesa con il Pm di Busto Arsizio, Massimo De Filippo. Il giudice lo ha rimesso in libertà disponendo l’obbligo di firma in caserma. L’uomo peraltro era stato già arrestato qualche mese fa dai carabinieri per detenzione di armi da guerra.

droga benzina- MALPENSA24