Martinenghi concede il bis. Campione europeo dei 50 rana

Europei Nuoto Roma Martinenghi Castiglioni
Nicolò Martinenghi

ROMA Nicolò Martinenghi concede il bis agli Europei di Roma. Dopo i 100, Tete concede il bis nei 50 rana stritolando gli avversari (2° l’altro azzurro Cerasuolo, 3° Matzerath). L’atleta di Azzate stampa 26”33, nuovo record italiano e secondo tempo di sempre nella specialità.

Le dichiarazioni post-gara di Martinenghi

Sono contentissimo. E’ stata una gara che non mi aspettavo. A differenza di questa mattina stavo benissimo e ho dato il massimo. Secondo me ci sono ancora margini di miglioramento. Poi salire sul podio insieme a Cera (Cerasuolo ndr) è proprio il massimo.

Arianna Castiglioni in finale nei 50 rana

Arianna Castiglioni si qualifica per la finale dei 50 rana agli Europei di Roma. Questa volta la bustocca non viene beffata dalla regola che sancisce il passaggio per un massimo di due atlete per Nazionale. Nella sua specialità preferita stampa il miglior tempo assoluto nelle batterie del mattino, appena davanti alla Pilato e alla Meilutyte. Nella semifinale del pomeriggio laMeilutyte vince la seconda semifinale con il tempo pazzesco di 29.44, mettendosi alle spalle proprio la Castiglioni (30”27), mentre l’altra semifinale è targata Benedetta Pilato.

Il programma dell’ultimo giorno di gara

Mercoledì 17 (ultimo giorno di gara) sarà dunque impegnata Arianna Castiglioni, che nella finale dei 50 rana vorrà riscattare il suo Europeo (appuntamento alle ore 18.05). Possibile impegno in finale per le staffette 4×100 maschile e femminile (le batterie si disputeranno al mattino). In quella maschile pressochè scontata la presenza di Nicolò Martinenghi nella frazione a rana, mentre in quella femminile il CT dovrà valutare l’impiego di Arianna Castiglioni.

Europei Nuoto Roma Martinenghi Castiglioni – MALPENSA24