Ferno, il controllo del vicinato copre due nuove zone:  «Allarghiamo la rete»

controllo vicinato legnano

FERNO – Il Controllo del Vicinato a Ferno si confronta e cresce, allargando la propria rete a due nuove zone del paese. Che crede nella collaborazione tra privati cittadini, forze dell’ordine e amministrazione, per contenere e prevenire azioni di illegalità sul territorio.

Due nuove zone coperte

Arrivano a 11 le zone del paese coperte dal CdV. Si sono infatti aggiunti nuovi volontari, nel corso dell’incontro di ieri 9 febbraio tenutosi a Ferno, che andranno a coprire le zone di via Garibaldi e via Oberdan. Ne rimangono altre sette scoperte, ma l’obiettivo del CdV è crescere: «Faremo un altro incontro in primavera, aperto a tutta la cittadinanza, proprio per allargare la rete».

Importanza della rete

Sono soddisfatti dell’incontro, organizzato anche per fare il punto sul CdV, sia il vicesindaco Mauro Cerutti, responsabile del progetto nato oltre due anni fa, che il sindaco Filippo Gesualdi: «Una mattinata interessante, non solo per ricordare a tutti le modalità del controllo del vicinato e raccogliere nuove adesioni, ma soprattutto per ricordare l’importanza di collaborazione e comunicazione». All’incontro hanno partecipato Walter Valsecchi, responsabile CdV Regione Lomabardia – sezione Altomilanese e Samanta Scrosati, commissario di Polizia Locale. Che hanno ricordato finalità e modalità del controllo del vicinato, spiegando che in alcuni casi proprio grazie alle segnalazioni è possibile sventare o comunque anticipare azioni sospette.

LEGGI ANCHE: 

ferno controllo vicinato – MALPENSA24