Latitante da luglio: preso a Gallarate. Era andato a trovare la moglie malata

cerro maggiore incendio sorelle

GALLARATE – Nelle prime ore della mattinata di oggi, mercoledì 23 ottobre, i carabinieri della compagnia di Gallarate, con l’aiuto dei militari della stazione di Cerro Maggiore, in seguito di un’attenta attività info-investigativa, hanno arrestato un italiano di 67 anni di origini campane, latitante dallo scorso mese di luglio.

Ricercato per rapina e furto

L’uomo deve ora scontare 4 anni e 10 mesi di reclusione per reati legati all’associazione a delinquere finalizzata alla commissione di furti di vario genere, detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente e rapina aggravata. Dal mese di luglio, venuto a sapere del provvedimento giudiziario di carcerazione emesso nei suoi confronti dalla Procura della Repubblica di Milano, aveva fatto perdere completamente le proprie tracce. I militari dell’Arma hanno però continuato ad investigare sul suo conto e a monitorare la sua famiglia che probabilmente lo avrebbe potuto agevolare nella latitanza e, proprio seguendo queste tracce, questa mattina lo hanno rintracciato in una nota clinica di Gallarate dove si era recato per andare a trovare la moglie.

gallarate latitante moglie malata – MALPENSA24