Gorla, infortunio sul lavoro alla Alfatherm: operaio perde un dito

busto bimbo caduta scuola

GORLA MINORE – Infortunio sul lavoro alla Alfatherm di Gorla Minore: operaio di 60 anni rischia rischia di perdere il corretto utilizzo della mano destra. L’incidente è avvenuto poco dopo la mezzanotte di oggi, venerdì primo marzo, nella sede della ditta in via Colombo a Gorla Minore.

La magistratura ha aperto un’inchiesta quale atto dovuto

L’uomo stava facendo il turno di notte quando si è verificato l’infortunio. A dare l’allarme sono stati i colleghi: il sessantenne ha di sicuro perso un dito. Si parla di amputazione. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Saronno oltre ai funzionari dell’Asl territoriale sud est, competenti in materia di infortunistica sul lavoro. L’uomo è stato trasportato in codice giallo all’ospedale di Circolo di Varese: i chirurghi stanno valutando un intervento chirurgico per cercare di salvare la funzionalità dell’arto. Il sessantenne non è in pericolo di vita. La procura di Busto, come da prassi, ha aperto un fascicolo per lesioni colpose. Le indagini in corso accerteranno fatti e responsabilità: al momento è in corso di verifica se, tutte le disposizioni previste dalla normativa in materia di sicurezza sul lavoro, fossero state applicate correttamente al momento dell’incidente. La ditta non ha fermato la produzione: non è stato disposto il sequestro del sito. Ordini e consegne saranno rispettati in attesa che l’inchiesta faccia il suo corso.

gorla infortunio lavoro – MALPENSA24