I samaratesi non pagheranno più del dovuto per le bollette pazze dell’acqua

Samarate bollette pazze acqua

In merito alle bollette relative al servizio acquedotto depurazione e fognatura pervenute alle famiglie samaratesi negli scorsi giorni e alla luce dei dubbi di molti cittadini sulla correttezza delle stesse, l’amministrazione comunale si è subito attivata con gli uffici del gestore provinciale, la società pubblica Alfa, per comprendere se vi fossero particolari problematiche e per fornire i dovuti chiarimenti anche provvedendo alla rettifica di alcune bollette. Il primo risultato ottenuto è che, oltre agli uffici di Gallarate e Busto Arsizio, sarà attivato uno sportello nell’atrio del nostro municipio la mattina del 2 luglio e del 9 luglio. Assicuro che verranno verificati eventuali errori e verranno garantiti tutti i diritti delle famiglie e dei cittadini. Siamo in prima linea per comprendere se qualcosa non ha funzionato e per far sì che nessuno paghi più di ciò che è dovuto. Sarà necessario lavorare con ordine per evitare ingorghi e code; chiedo fin d’ora ai cittadini comprensione. Ci sarà tempo per valutare tutte le richieste di chiarimenti. Inoltre, lunedì 1 luglio è già programmata una commissione con presente i tecnici di Alfa per aggiornare la situazione. Mi sento di rassicurare tutti, saremo al loro fianco per risolvere ogni cosa.

Enrico Puricelli
(sindaco di Samarate)

Samarate bollette pazze acqua – MALPENSA24