Il sindaco di Legnano Radice a Enna per l’intitolazione del teatro al maestro Neglia

#legnano enna teatro neglia

LEGNANO – C’era anche il sindaco di Legnano Lorenzo Radice ieri sera, venerdì 21 giugno, a Enna per l’intitolazione del teatro a Francesco Paolo Neglia (nelle foto), il musicista e compositore nativo della città siciliana e che trascorse un periodo significativo della sua vita a Legnano, dove fondò il liceo musicale “Giuseppe Verdi”. La cerimonia di intitolazione ha visto alternarsi sul palco 130 musicisti di banda, orchestre, scuole e conservatori musicali, la proiezione di un video mapping del teatro con foto di Neglia e della sua famiglia e la distribuzione dell’annullo filatelico realizzato per l’occasione con cui è stato omaggiato il sindaco legnanese.

Proseguono gli scambi culturali tra le due città

Presenti all’intitolazione il direttore artistico del Festival Neglia, Corrado Ratto, e il pronipote del compositore Maurizio Neglia Agrò. Radice è stato invitato alla cerimonia dall’omologo ennese Maurizio Dipietro sulla scia degli scambi culturali tra le due città cominciati l’anno scorso, nel nome della musica e della figura di Neglia. Nel 2023 era stato l’assessore alla cultura Guido Bragato a recarsi a Enna con Laura Fusaro, autrice del libro su Neglia Maestro sul podio e nella vita, in occasione del 35° Concorso internazionale per pianisti e cantanti lirici intitolato a Neglia. Quest’anno, a maggio, è stato l’assessore ennese Giancarlo Vasco a essere ospitato a Legnano in occasione del Palio delle Contrade.

Il prossimo appuntamento, inserito nel programma del centenario di Legnano Città, sarà l’esibizione al Teatro Tirinnanzi dei vincitori del concorso Neglia 2024.

Visite guidate, giochi e inaugurazioni per i 100 anni dell’ex Sanatorio di Legnano

legnano enna teatro neglia – MALPENSA24