Jimmy Pasin contro Andrea Cassani: “Cancella i miei commenti da Facebook”

pasin cassani facebook malpensa

GALLARATE – “Manca una i? Gliela riporto io”. Jimmy Pasin, ambientalista, già capogruppo del Pd a Somma Lombardo, grande oppositore di Malpensa, si fa un video su Facebook davanti al municipio di Gallarate. Mostra un cartello con una enorme i, quella che è mancata in un altro manifesto, sventolato lunedì 24 a Lonate Pozzolo durante l’incontro dei comitati oppositori dell’aeroporto della brughiera e la Sea , riunione a tema il Linate bridge. “Basta chiacchere” c’era scritto. Un errore ortografico – l’esatta scrittura è chiacchiere – che Andrea Cassani, sindaco di Gallarate, ha subito fatto rimarcare, sempre su Facebook, per dileggiare i comitati del no. Pasin si è assunto la responsabilità della svista e, nel pomeriggio di oggi, martedì 25, si è presentato a Palazzo Borghi. “Ecco la ì che manca. Mi piacerebbe però che, oltre alle sottolineature grammaticali, si possa anche dibattere di questioni più importanti e più profonde, che interessano il territorio e, credo, anche Gallarate”.

Errori ortografici e polemiche

La polemica però non si esaurisce qui. Nel post sui social, l’architetto sommese va oltre. Scrive di commenti che Cassani avrebbe cancellato dalla sua pagina. Testuale: “I miei commenti, come quelli di altri, polemici o sarcastici, vengono eliminati dal sindaco di Gallarate che, evidentemente, ha molto tempo a disposizione per seguire i social o gli errori grammaticali degli altri. I miei commenti erano all’incirca i seguenti: ammettendo l’errore grammaticale si chiedeva al sindaco Cassani quale altra, altrettanto alta attenzione avesse messo nel curare gli uomini da lui messi in giunta. Gli si diceva che sarebbe altrettanto utile formare un comitato ‘no ladri nelle pubbliche amministrazioni’: io ci aderirei assieme a lui. Ma i miei commenti, assieme ad altri, sono stati eliminati è non ci è più possibile commentare i suoi post. Peccato, perché la verve polemica del sindaco Cassani avrebbe diritto a un bel susseguirsi del dibattito da lui stesso aperto, ma purtroppo così si ritroverà a parlare solo a coloro che gli danno ragione”.

Pasin cassani facebook malpensa – MALPENSA24