La fontana di Gallarate è rinata. Applausi alle prove generali

sspettacolo fontana gallarate

GALLARATE – La più fotografata, ieri sera 30 agosto, era lei. Sono tantissime le persone che si sono fermate per ammirare le prove tecniche dei nuovi giochi d’acqua e delle luci che riportano finalmente, dopo troppo tempo a mezzo servizio, la fontana di piazza San Lorenzo a Gallarate al fascino dei primi anni. Il getto centrale è tornato a imporsi fino a un’altezza superiore agli 11 metri e l’installazione di luci colorate al centro della vasca rende lo spettacolo ancora più affascinante.

Uno spettacolo di acqua e luci

«Che bello vedere così tanta gente che si è fermata a fare foto e video», ha commentato Giorgio Fioretti al termine delle prove generali. Qualcuno ha fatto partire un applauso e lui si dice orgoglioso di aver fatto qualcosa di utile per la sua città. La sua azienda, la GF Impianti, attraverso una proposta spontanea di sponsorizzazione immediatamente avallata dalla giunta Cassani all’unanimità, si è sobbarcata infatti l’onere economico e l’impegno di ripristinare tutti i getti. Il contratto di sponsorizzazione prevede anche l’organizzazione di una «serata di acqua, luci e musica», la cui data è ancora in via di definizione.

Un anno fa c’erano alghe e schiuma

La fontana di piazza San Lorenzo venne inaugurata il 9 luglio del 2003. Insieme alla rotonda di largo Risorgimento, rientra tra le opere fortemente volute dall’allora assessore ai Lavori Pubblici (e tuttora consigliere comunale di maggioranza) Aldo Simeoni (Forza Italia). Costata oltre 600mila euro (comprensiva della rotonda attorno), fu studiata per dare un’immagine d’impatto a uno dei principali ingressi in città, un tempo un incrocio perennemente congestionato. Da anni funzionava a un quarto delle sue potenzialità e la scorsa estate veniva fotografata soltanto perché comparivano schiuma e alghe. Ora finalmente è tornata a essere quell’imponente fontana che i gallaratesi ricordavano.

fontana piazza gallarate – MALPENSA24