Legnano, ubriacone e violento: la madre esasperata lo denuncia. Arrestato

Aggredisce poliziotti arrestato Busto polizia

LEGNANO – A dare l’allarme è stata la madre. La donna era stanca di quel figlio sempre ubriaco e violento. E’ stata lei davanti all’ennesima sfuriata del ventenne, peruviano, a chiamare la polizia. E’ accaduto a Legnano ieri, giovedì 6 dicembre. L’arresto del giovane è stato convalidato nella mattinata di oggi in tribunale a Busto Arsizio.

Botte agli agenti

Il ragazzo dava in escandescenza. A far scattare le manette sono stati gli agenti del commissariato di polizia di Legnano. Quando sono arrivati nell’abitazione del ventenne l’uomo era in camera da letto. Ubriaco fradicio. Circondato da bottiglie (vuote) di birra e vodka. Il giovane ha iniziato a insultare i poliziotti. Insulti via via sempre più pesanti. Insulti e minacce sono stati lanciati anche all’indirizzo della madre. I poliziotti lo hanno bloccato. Il ventenne pareva essersi calmato ma è stato soltanto un attimo. Si è ribellato contro gli agenti ferendone due; la prognosi è do 6 giorni. Il giovane è stato bloccato e portato in commissariato per gli accertamenti. L’arresto è stato convalidato ieri mattina d’intesa con il pubblico ministero Susanna Molteni.

legnano violento arrestato – MALPENSA24