La Memoria di Magnago e Vanzaghello con i pensieri di Anne Frank e “parole salvate”

vanzaghello magnago giornata memoria

VANZAGHELLO – «Coltivare la memoria – ha detto Liliana Segre – è ancora oggi un vaccino prezioso contro l’indifferenza e ci aiuta, in un mondo così pieno di ingiustizie e di sofferenze, a ricordare che ciascuno di noi ha una coscienza e la può usare». L’Amministrazione comunale di Vanzaghello è impegnata a celebrare la ricorrenza della Giornata della Memoria anche in tempi di pandemia, con strumenti diversi ma che si augura non siano meno efficaci, nell’intento di sollecitare una attenzione al tema e fornire ai cittadini occasioni di riflessione per arginare fenomeni di violenza e indifferenza. Queste le iniziative organizzate per domani, mercoledì 27 gennaio, dall’assessorato alla cultura e dalla biblioteca comunale: “I pensieri di Anne Frank”, slideshow rivolto alla scuola primaria e dedicato alla figura di Anne Frank e al suo diario; “Giorno della Memoria”, slideshow rivolto alla scuola secondaria di primo grado che propone temi e riflessioni sulla Shoah; alle ore 11.00, il posizionamento di un omaggio floreale al cippo di Anne Frank e lettura di poesie con una rappresentanza delle due scuole; “Per non sprofondare nel mare nero dell’indifferenza”, contributo sulla figura della senatrice a vita Liliana Segre disponibile sulla pagina Facebook della biblioteca.

Eventi on line per la pandemia

27 gennaio, giorno della memoria per le vittime dell’olocausto; 10 febbraio, giorno del ricordo per i massacri delle foibe. Per commemorare e fare memoria attraverso “parole salvate” delle vittime di massacri passati e ancora presenti nel mondo, il Comune di Magnago dedica in una veste aggiornata e adeguata al contesto epidemiologico che stiamo vivendo due spettacoli in streaming: “Giusti di ieri, ingiustizie di oggi. Per abitare con responsabilità il nostro tempo” in diretta streaming e liberamente visibile da ragazzi e adulti attraverso il link del Centro Pime di Milano che sarà disponibile sul sito del Comune il 27 gennaio alle ore 10.00; “Una voce che consola. Recital ispirato a Ilse Weber-L’ultimo Lied” liberamente visibile da adulti e bambini sul sito del Comune sabato 30 gennaio alle ore 20.30. spettacolo promosso dall’assessorato alla Cultura (reading in collaborazione con il Circolo Spettacoli di Legnano). Anche l’Istituto comprensivo “Ada Negri” di Magnago, con le classi della scuola secondaria di primo grado, porrà in essere attività anche via web con visione di filmati, letture animate e incontri. Sul sito del Comune sono riportate le poesie elaborate con la tecnica del cut-up da ragazzi ed educatori de “Le Navi” (nella foto sotto) dopo aver visto il breve corto animato “Shoa” di Giuliano Parodi e a partire dal testo di Francesco Guccini “Auschwitz”.

vanzaghello magnago giornata memoria

A Castano Primo un giorno lungo… un mese

Quest’anno il Comune di Castano Primo ha deciso, insieme alla sezione locale Anpi, di dedicare, in occasione della Giornata della Memoria, del Giorno del Ricordo e dell’Eccidio dei Tre Martiri Castanesi, un intero mese alla commemorazione del passato. Dal 27 gennaio al 26 febbraio, nell’ex palazzo comunale saranno proiettate immagini dedicate alla memoria dei tre martiri patrioti castanesi; il 27, il Comune ha concesso il patrocinio alla conferenza curata da Wikimedia “Negazionismo e Olocausto”; il 10 febbraio, commemorazione della solennità civile nazionale “Giorno del Ricordo”; il 25 febbraio, “L’odio chiese tre tombe…”, commemorazione di Antonio Noè, Franco Noè e Franco Griffanti trasmessa in diretta streaming sulle piattaforme social e “Semi di memoria, fiori di speranza”, iniziativa in collaborazione con le scuole di Castano per tramandare la memoria delle testimonianze castanesi; infine, il 26 febbraio, “…Castano Primo diede tre are”, corteo commemorativo dell’eccidio dei tre martiri, celebrazione che avverrà in forma ridotta nel rispetto delle norme anti Covid-19.

vanzaghello magnago giornata memoria – MALPENSA24