Magnago chiede 500.000 euro alla Regione per “rigenerare” biblioteca in auditorium

magnago rigenerazioneurbana biblioteca amianto

MAGNAGO – L’Amministrazione comunale di Magnago ha aderito al progetto di rigenerazione urbana della Regione Lombardia per la sistemazione dei locali al parco Lambruschini ora occupati dalla biblioteca (nella foto). Questa è infatti destinata ad essere trasferita in piazza San Michele, nei locali della ex Coop in corso di ristrutturazione.

Al posto della biblioteca comunale, in via Lambruschini, il progetto mira a realizzare una sala polifunzionale/audiorium tale da poter ospitare eventi che attualmente possono svolgersi solo all’aperto. Il quadro economico progettuale stimato ammonta a 760.000 euro, il contributo massimo concedibile dalla Regione a 500.000 euro.

Il Comune partecipa anche al bando sull’amianto

In questo mese di marzo 2021 il Comune ha poi inviato domanda di partecipazione al bando regionale per l’assegnazione di contributi agli enti pubblici finalizzati alla rimozione dagli edifici di coperture e altri manufatti contenenti amianto. L’obiettivo è la concessione di un contributo di 225.000 euro, pari all’intera spesa da sostenere, per metter in atto il progetto di rifacimento della copertura sui loculi dei cimiteri di Magnago e di Bienate, con la rimozione delle lastre di amianto presenti.

Il centro di Magnago cambia volto. «Così diventerà più verde e più ospitale»

magnago rigenerazioneurbana biblioteca amianto – MALPENSA24