Olona, già terminati i lavori a Canegrate, CAP Holding: «Da lunedì via ai collaudi»

olona inquinamento depuratore canegrate

LEGNANO – È terminata oggi, sabato 28 settembre, intorno alle ore 17.00 l’ultima fase dei lavori al depuratore di Canegrate. Ne dà notizia CAP Holding con un breve comunicato diffuso in serata. Le squadre, riferisce l’azienda che gestisce l’impianto, «si sono alternate per 35 ore continuativamente per finire il prima possibile. Qualche ora necessaria per il consolidamento dei cementi e domani, domenica 29 settembre, dalla prima mattina si metterà in moto l’ultima squadra, che si occuperà di effettuare le prove di tenuta idraulica e le prove elettriche». Da lunedì invece, fa sapere sempre CAP Holding, partiranno i collaudi dell’impianto. I lavori al depuratore di Canegrate sono dunque terminati con quasi 5 giorni di anticipo rispetto al previsto.

Amici dell’Olona: «Finora sversati nel fiume 120 piscine di liquami»

Nella settimana dei lavori, cominciata lunedì 23, sono stati immessi nel fiume più di 300.000 metri cubi di scarichi fognari non trattati: la stima è dell’associazione Amici dell’Olona, secondo cui «proprio nel periodo in cui tutto il mondo è in fermento per la salvaguardia dell’ambiente, CAP ha sversato in Olona un volume di liquami pari a circa 7 volte l’intero stabile della sua sede di Assago o, per meglio rendere l’idea, un volume dell’ordine di grandezza del Duomo di Milano, dello stadio di San Siro o di oltre 120 piscine olimpioniche».

olona inquinamento depuratore canegrate – MALPENSA24