Provincia, niente delega al Bilancio per la Lega: c’è Riganti di Forza Italia

provincia bilancio riganti civica provincia

VARESE – Niente Bilancio per la Lega anche se il Carroccio ha tentato a lungo di ottenere la delega. Conferma della Viabilità a Marco Magrini. Il Presidente della Provincia Emanuele Antonelli ha distribuito (anche se non ancora in maniera ufficiale) le deleghe ai consiglieri eletti. L’ufficialità dello schema di amministrazione ci sarà lunedì 19 alle ore 18.30 quando è convocato il primo consiglio del mandato Antonelli.

Il vicepresidente della Provincia sarà, come del resto dettavano gli accordi pre elettorali, il sindaco di Saronno Alessandro Fagioli, il quale avrà anche la delega alla Cultura. Certo è che la competenza più delicata, che durante il mandato Vincenzi tanto ha fatto discutere e litigare per via del disavanzo imputato al presidente leghista Dario Galli, non è finita nelle mani della Lega. Che tanto l’avrebbe voluta. E invece sarà Marco Riganti, consigliere di Forza Italia eletto con il Polo civico a occuparsene. Del resto Riganti ha seguito l’intero vicenda del disavanzo anche nei quattro anni precedenti come consigliere di opposizione. L’altra delega piuttosto delicata e che ha creato più di una frizione nei  quattro anni precedenti, ovvero quella al Personale, rimarrà nelle mani di Antonelli.

Insomma Forza Italia riesce a spuntarla. E per il Polo civico quella al Bilancio non è l’unica delega pesante intascata. Sul piatto, infatti, ci sono anche le deleghe alla Viabilità per Marco Magrini, alla Formazione per Mattia Premazzi, all’Ambiente per Simone Longhini e allo Sport  per Giuseppe De Bernardi Martignoni, il quale di fatto si è ripreso le competenze che aveva quando era assessore a Villa Recalcati.

Antonelli ha riservato alla Lega le deleghe al Territorio per Corrado Canziani, ai Trasporti per Paola Reguzzoni, all’Edilizia scolastica per Marinella Colombo e Protezione civile e Sicurezza ad Alberto Barcaro.

 

provincia lega riganti – MALPENSA24