RIVOLTA IN CUCINA CON BIGMATCH: “Ultima cena in Serie A”

rivolta

Paolo Rivolta

Eccoci arrivati all’ultima cena, qualcuno, come già accaduto tanto tempo fa, al terzo fischio (dell’arbitro) tradirà…i propri tifosi. Atalanta, Inter e Milan in tre per due posti tra le stelle, quelle della Champions League. Dall’altra Fiorentina, Empoli e Genoa si batteranno per non finire “alle stalle” della serie B.

Atalanta contro Sassuolo

A Bergamo cucina stellata con Gasperini che metterà sul tavolo le migliori pietanze della tradizione orobica. Gusti tosti e decisi quelli scelti dal Gasp che con un tridente Gomez, Ilicic e Zapata è un po’ come servire uno dopo l’altro casoncelli, polenta taragna e come dolce la tipica torta Donizetti; l’ospite sazio si butta sul divano e addio.
Vittoria dell’Atalanta.

Inter contro Empoli

A Milano serata più complicata.
Inter sprecona e in piena crisi di identità, arriva alla prova del…cuoco con gli avanzi della sera prima.
Difficile così mettere insieme la cena.
Lo Chef Spalletti dovrà cucinare piatti semplici della tradizione meneghina per fermare la veemenza e l’ardore toscano degli avversari.
Piatto unico e pochi fronzoli, attacco attacco e ancora attacco.
Una cotoletta alla milanese e 4 patate possono bastare per far felici i tantissimi clienti del ristorante “San Siro”.
Speriamo però che Spalletti non confonda il sale con lo zucchero, se no addio “Masterchef League”.
Non fare scherzi Inter.

Spal contro Milan

L’altra milanese, il Milan, cucinerà in trasferta.
Clima vacanziero per gli Estensi che probabilmente faranno il minimo indispensabile lasciando così la gestione dei fornelli allo chef rossonero Gattuso.
Milan che dovrà servire un piatto di sostanza, visto che oltre a giocare dovranno anche gufare Atalanta ed Inter.
Attenzione a non combinare un pasticcio (di maccheroni) ferrarese.
Trasferta da non sottovalutare.

Fiorentina contro Genoa

Dalle stelle alle stalle.
Eccole qua le due delusioni della seria A, Fiorentina e Genoa.
Ricette gloriose, prelibatezze culinarie uniche servite male e senza fantasia, ecco che una delle due non avrà più la licenzA per cucinare.
Cosa preferite tra una fiorentina con patate vista ponte vecchio e una focaccia di Recco seduti sulla spiaggia con una bottiglia di pigato bello fresco??
Io non saprei scegliere sinceramente…e pensare che l’Empoli potrebbe accontentare entrambi i palati, oltre a quelli nerazzurri.
Speriamo.

 

Come gustarsi “l’ultima cena”??

Bè talmente sfiziosa che basterebbe soltanto un buon vino…. chissà poi se per festeggiare o per dimenticare.
Nel dubbio?? Prosit

Rivolta cucina bigmatch malpensa24