Samarate, «La Fondazione Montevecchio non risponde a nessun organismo terzo»

fratelli d'italia samarate villa montevecchio

La Fondazione è stata messa a conoscenza della richiesta di esponenti della minoranza di incontrare il CdA dell’Ente. Aderiamo alla richiesta pervenuta dal Sindaco e dal Presidente della Commissione. Mi pare però giusto ricordare ai Richiedenti che proprio per decisione dei loro gruppi politici e di qualcuno di loro la Fondazione è un Ente di diritto privato che non risponde a nessun organismo terzo nella sua attività. Unico dovere raggiungere gli obiettivi posti dallo Statuto e gli indirizzi di nomina del CdA. Unico momento di controllo l’assemblea della Fondazione per il voto del bilancio. Dobbiamo anche dire che è risaputo che il Consiglio di Amministrazione nominato a Luglio ha come compito la chiusura / scioglimento della Fondazione stessa. Obiettivo per cui abbiamo iniziato a lavorare. Naturalmente, nel contempo, effettueremo con la dovuta attenzione le manutenzioni necessarie e se sarà possibile avvieremo il progetto del Comune di avere una Villa delle Associazioni. Prima di avviare il tutto presenteremo al Socio Unico della Fondazione il bilancio 2018 (che non abbiamo ereditato), un bilancio bianco al 31 luglio 2019 accompagnato da una relazione dello stato dei beni immobili sempre al 31 luglio 2019. Giusto per evitare che precedenti gestioni si confondano con quella corrente e precedenti situazioni con le future. Ad ognuno i propri meriti e demeriti.

Eliseo Sanfelice, Presidente della Fondazione Montevecchio

samarate villa montevecchio sanfelice – MALPENSA24