Busto: i soci di Accam si riuniscono dopo lo tsunami dell’inchiesta Mensa dei poveri

accam rifiuti soci

BUSTO ARSIZIO – Quella che si riunirà domani, martedì 21 maggio, è la prima assemblea dei soci di Accam dopo lo tsunami dell’inchiesta Mensa dei poveri. Un passaggio importante ma non decisivo, fissato per le ore 17, nella sede del termovalorizzatore. «Perché – ha dichiarato il sindaco di Gallarate Andrea Cassani – ci sono passaggi importanti rispetto ai quali prendere decisioni urgenti. Ma non si può nemmeno pensare che tutti i problemi legati all’inceneritore vengano risolti con un incontro».

Una prima riunione per parlare di Accam si è tenuta in realtà nella giornata di oggi, lunedì 20 maggio. Avrebbe dovuto essere un incontro del Comitato di Controllo analogo, convocato dal sindaco di Gallarate. Che però è saltato per la mancanza del numero legale. Presenti, oltre a Cassani, c’erano anche i sindaci di Busto Emanuele Antonelli e di Cardano al Campo Angelo Bellora, oltre a due membri del consiglio di amministrazione. A quel punto i presenti hanno parlato della situazione attuale. «Una discussione informale – ha detto il primo cittadino gallaratese – i cui temi saranno anche oggetto della riunione di domani. Anche perché Accam dovrà andare avanti, dal momento i nostri rifiuti non possono essere lasciati in mezzo a una strada. Spero si possa arrivare a prendere decisioni all’unanimità. Vediamo anche come la pensano tutti gli altri soci».

Nell’incontro di domani uno dei primi argomenti che verrà affrontato è come risolvere la questione del consiglio di amministrazione falcidiato dall’inchiesta. Tanto più che entro fine mese si deve approvare il bilancio. Quale schema di conduzione della società verrà proposto e adottato al momento non è chiaro. Nei giorni scorsi si è parlato di un amministratore unico, ma potrebbe anche prevalere l’ipotesi di nominare un nuovo consiglio di amministrazione. E non è da escludere che alcuni dei membri, non coinvolti dall’inchiesta, possano dare la loro disponibilità a continuare.

soci accam mensa poveri – MALPENSA24