Somma, un carrello dietro l’auto e il furto è servito. Attenzione al trucco

Gigante somma

SOMMA LOMBARDO – Attenzione al trucco del carrello dietro all’auto: i ladri si sono evoluti. Superata la “frontiera” delle monetine, scusa utilizzata dai malviventi per rubare le borse di chi stava caricando la spesa in auto, adesso si utilizza “l’esca” del carrello lasciato dietro la macchina che deve uscire dal parcheggio.

Sono bastati pochi secondi

E’ accaduto ieri, venerdì 4 ottobre, a Il Gigante di Somma. Ma altri casi sono stati registrati in buona parte dei grossi centri commerciali di mezza provincia. La malcapitata si era tenuta la borsa ben stretta, proprio per evitare brutti incidenti. Ha terminato di caricare la spesa in auto e è partita. Inserita la retro ha visto che proprio dietro la sua macchina c’era uno dei carrelli del supermercato che le impediva di uscire. La donna è scesa dall’auto per spostarlo, gioco forza. Una questione di secondi. Secondi che però sono bastati al ladro per aprire la portiera e sottrarle la borsetta appoggiata sul sedile, gesto che qualunque donna salendo in macchina compie. Il fatto è avvenuto al piano -1 del parcheggio del supermercato, in un punto non coperto dalle videocamere di sorveglianza. Il che farebbe presupporre che i ladri o sono molto fortunati oppure hanno capito in quali zone colpire senza essere ripresi.

somma furto trucco carrello – MALPENSA24