Sorpreso a rubare in un negozio di Olgiate. Arresto e processo per direttissima

furto unieuro olgiate

OLGIATE OLONA – Piccoli oggetti, ma dal valore considerevole, occultati all’interno di una borsa schermata per evitare il sistema di allarme antitaccheggio. In questo modo pensava di farla franca il ladro tratto in arresto dai carabinieri nel tardo pomeriggio di ieri, 28 gennaio, all’Unieuro di Olgiate Olona.

L’arresto

In manette è finito un 40enne italiano, originario del Piemonte ma di fatto senza fissa dimora, disoccupato e pregiudicato. Per lui l’accusa è di furto aggravato. L’uomo è stato bloccato dai militari della stazione di Castellanza, intervenuti su segnalazione del personale antitaccheggio del negozio. A incastrarlo ci sono le immagini del sistema di videosorvelgianza interno che ha ripreso tutte le fasi del furto.

Processo per direttissima

Aggirandosi per il negozio come un normale cliente, ha asportato piccoli oggetti tecnologici per un valore complessivo di circa 300 euro. L’intera refurtiva è stata recuperata e restituita al direttore del centro commerciale. Arrestato, al termine delle formalità di rito il 40enne è stato trattenuto in attesa della celebrazione del giudizio direttissimo fissato dalla competente autorità giudiziaria.

furto unieuro olgiate – MALPENSA24