Un’altra discarica abusiva a Sacconago. Rogora: «I responsabili rischiano grosso»

busto arsizio sacconago discarica

BUSTO ARSIZIO – Non è la prima volta, e probabilmente non sarà l’ultima. A Busto Arsizio tornano le discariche abusive e questa volta i rifiuti invadono l’area del cimitero di Sacconago. «Degrado totale e abbandono», scrivono alcuni cittadini su Facebook, ma la risposta dell’amministrazione non tarda ad arrivare. «Ci siamo già attivati per trovare i responsabili, che rischiano grosso perché i nostri controlli vanno fino in fondo», spiega l’assessore alla Sicurezza, Max Rogora.

Il degrado del quartiere

Oggi, sabato 9 gennaio, alcuni bustocchi hanno denunciato una discarica abusiva nell’area del cimitero di Sacconago, postando alcune foto definite come «un totale degrado e abbandono». Vecchi materassi, spazzatura, vestiti e sedie. Sono questi alcuni degli oggetti abbandonati nel quartiere di Sacconago, spesso oggetto di situazioni di incuria riportate sui social, da via San Carlo a via Lamarmora.

Situazione sotto controllo

«Siamo al corrente di questo problema», risponde l’assessore Rogora. «Un disagio che riscontriamo anche al parco Altomilanese, dietro al cimitero, in zona della Cascina Burattana e Cascina Speranza. Ma ci siamo subito attivati, anche con la Polizia Locale e controlliamo costantemente la situazione», assicura, avvertendo poi i malintenzionati.

Rischiano grosso

«Se queste persone pensano di farla franca si sbagliano, perché noi li individueremo e rischieranno grosso, poiché i nostri controlli sono davvero approfonditi, che ci portano a scoprire le motivazioni delle azioni abusive e a infliggere multe salate». Ecco allora che dalla prossima settimana partiranno lo sgombro delle zona e le investigazioni, ma l’assessore al Verde, Laura Rogora, ribadisce l’importanza di fare leva sulla civiltà della cittadinanza.

Serve senso di civiltà

«Purtroppo le discariche abusive sono un problema costante per la nostra città, e per quanto l’amministrazione sia costantemente sul pezzo e agisca in modo repentino, dobbiamo fare un appello al buon senso. Solo attraverso la sensibilizzazione alla cura dell’ambiente potremo davvero migliorare il mondo in cui viviamo e sono convinta che dovremo partire dai giovani», conclude.

Anno nuovo, vecchia inciviltà: via Volterra a Busto invasa da rifiuti abbandonati

busto arsizio sacconago discarica abusiva – MALPENSA24