ALEX VIOLA: “Un pareggio firmato Dragowski e Vlahovic”

alexviola

Alessandro Zucconi

Vlahovic tiene a galla la Fiorentina e Montella.
Tutto cambia con una palla recuperata al limite del centrocampo viola, poi il ragazzone 2000 parte come un treno ad alta velocità per poi siglare, il gol del pareggio dal sapore di vittoria.
La Fiorentina non ha disputato una brutta partita, ma come sempre ha mostrato tutti i suoi limiti.
Il centrocampo soffre molto, non c’è coesione nel gioco e a dimostrazione di questo, ci sono stati tanti passaggi sbagliati troppi, soprattutto nel primo tempo.
Il merito di aver conquistato questo punto va anche al giovane portiere polacco, Dragowski che si è superato in un paio di occasioni.
Ad essere realisti, per svoltare serve la mano del presidente Commisso sul mercato.
Dobbiamo provare a rinforzarci, innestando almeno un paio di giocatori di alto livello.
Montella per il momento è salvo, ma lo stadio anche stasera ha rumoreggiato molto.
La sua fiducia rimane a tempo, ma non si può dire che contro l’Inter la squadra non abbia messo l’anima in campo
Ora sotto contro la Roma, si prospetta un’altra dura lotta.
Sempre forza viola.

Alex viola Fiorentina Malpensa24