ALEX VIOLA: “Questo non è calcio”

alexviola

Alessandro Zucconi

Questo non è calcio, senza tifosi poi è desolante.
Parlare di calcio è molto faticoso, i miei pensieri sono alla drammatica situazione del corona virus e tutto ciò che ne sta scaturendo.
Adesso la priorità e l’interesse sovrano deve essere la salute degli italiani.
Se in Cina il numero dei contagi è diminuito vertiginosamente è grazie a misure estremamente rigide che a mio avviso devono essere applicate velocemente anche da noi.
Purtroppo questo comporta rinuncie da parte di tutti, ma se vogliamo cercare di uscirne velocemente non vedo alternative.
Il problema di base è la gestione da parte di una Lega Calcio litigiosa e un Governo che vara decisioni contradditorie.
Adesso mi aspetto decisioni ferree che possano prevedere anche il commissariamento del campionato.
Tornando alla Viola, lo spettacolo andato in scena è stato scialbo, riducendosi ad un’occasione per parte.
Udinese con Okaka di testa sfiorando la traversa e Milenkovic che ha preso un palo in un batti e ribatti in area.
Poi per il resto la prova espressa è stato tra due squadre che fondamentalmente non si volevano fare male.
Adesso non resta che attendere le decisioni del Governo, con la consapevolezza che la Fiorentina, con 30 punti dovrà fare almeno 10 punti nelle restanti 11 giornate, sempre se si giocherà.
Sempre forza viola!!!

Alex Viola Fiorentina Malpensa24