L’eredità dell’ex assessore Arabini: 60 mila euro dai bandi di Fondazione Cariplo

arabini bandi fondazione cariplo

BUSTO ARSIZIO – Miriam Arabini ha salutato la compagnia di governo qualche settimana fa, lasciando il suo assessorato nelle mani del sindaco Emanuele Antonelli. Ma una parte dei frutti del lavoro svolto durante il suo mandato sono arrivati proprio qualche giorno fa, quando la Fondazione Comunitaria del Varesotto ha deliberato l’assegnazione di alcuni bandi dell’area sociale. E che porteranno nelle casse di Palazzo Gilardoni o in quelle di alcune associazioni che hanno lavorato in rete e sotto la regia dell’assessorato ai Servizi sociali circa 60 mila euro.

Sono una decina i progetti finanziati dai bandi della fondazione territoriale di Cariplo e seguiti dall’assessorato ai Servizi sociali e tra questi vi sono: “Il filo di Emma” dell’associazione Casa Gialla, che ha ottenuto 11.200 euro; “Ricomincio da me, l’ascolto che guarisce” della Cooperativa Pollicino, che ha ottenuto 6.200 euro; “Welfare inclusivo: un’opportunità per tutti”, della Solidarietà e Servizi cooperativa sociale, che ha ottenuto 9.750 euro.

«Sono molto contenta che una serie di progetti che ho seguito e in alcuni casi sollecitato in qualità di assessore ai tavoli istituzionali siano stati finanziati – commenta l’ex assessore ai Servizi sociali Arabini – Segno che il lavoro svolto da parte di tutte le realtà coinvolte è stato buono e proficuo. La mia soddisfazione è che sono tutti progetti di rete, multidisciplinari e frutto del lavoro di tante realtà associative del territorio. Iniziative in alcuni casi coprogettate dal Comune insieme alle associazioni, mentre in altri casi l’assessorato ha fatto da regia».

assessore arabini fondazione cariplo – MALPENSA24