Busto, Antonelli cambia idea, dà l’ok ai lavori dell’Ite Tosi e cede alla preside

BUSTO ARSIZIO –  Inversione a U del sindaco-presidente sui lavori all’Ite Tosi: le 8 tramezze, come chiesto e progettato dalla scuola, si possono abbattere. E dopo aver scritto a mezza Italia, attaccando la dirigente dell’istituto, Emanuele Antonelli sposa la linea di Amanda Ferrario. E a vincere alla fine sono l’Ite Tosi e i ragazzi.

Il no che diventa sì

Si è tenuto ieri, mercoledì 24 giugno, nell’ufficio di presidenza della Provincia di Varese l’incontro tra il presidente Emanuele Antonelli e la dirigente del Tosi Amanda Ferrario. Durante il quale il “no” iniziale alla proposta della scuola di intervenire per trovare nuovi spazi in vista del rientro a settembre e sulla base delle disposizioni anti Covid, diventa “sì”.

Ed è proprio Amanda Ferrario a esprimere soddisfazione per l’esito dell’incontro poiché la Provincia, infatti, ha autorizzato l’istituto all’abbattimento delle 8 pareti divisorie e alla realizzazione di altrettante pareti mobili che permetteranno di creare ambienti di apprendimento innovativi, duttili e duraturi nel tempo. «La sinergia tra ente locale e scuola è stata notevole – ha dichiarato la dirigente – gli studenti del Tosi potranno tornare sui banchi in piena sicurezza e con un tempo scuola di qualità. Ringrazio il presidente Antonelli per la piena disponibilità e per il proficuo dialogo».

La preside del Tosi: «Lavori fermi. Diremo alle famiglie che è colpa di Antonelli»

busto antonelli ite tosi lavori – MALPENSA24