Busto, il futuro di Accam nella mani del sindaco Antonelli. In vista una soluzione

busto antonelli accam bellora

BUSTO ARSIZIO – La possibile soluzione per scongiurare il fallimento di Accam passa da Palazzo Gilardoni e dalle mani del sindaco Antonelli, il quale potrebbe già portarla sul tavolo nella riunione di maggioranza, che potrebbe tenersi già questa sera, giovedì 13 febbraio, in municipio. Al termine della commissione in programma per le 18, in cui interverrà il presidente del cda dell’inceneritore Angelo Bellora.

Chi può dare le garanzie

Nell’incontro che si è tenuto qualche giorno fa nella sala riunioni dell’impianto di Borsano, il presidente Bellora aveva dato mandato ai soci di effettuare una serie di approfondimenti per verificare la possibilità da parte dei Comuni di mettere fidejussioni o garanzie economiche. Il problema più pressante, infatti, ancor prima della ripartenza stessa dei forni è la liquidità. I sindaci, secondo quanto racconta qualche ben informato, hanno rispettato il mandato di Bellora, il quale nutre della stima di tutta l’assemblea, senza però sostanzialmente trovare riscontri positivi. Tranne Busto Arsizio, che potrebbe calare come garanzia il terreno su cui sorge l’inceneritore, del quale è proprietaria. Anche se resta tutto da capire quanto può valere un’area da bonificare e sulla quale sorge da 48 anni un inceneritore.

Una mossa che potrebbe (forse) sbloccare la situazione, ma che in questo momento resta un’ipotesi alla quale occorre dare sostanza politica. E’ qui sta il vero problema, anche perché le posizioni dei partiti cittadini su Accam sono note da tempo. Soprattutto quella più oltranzista della Lega Nord, che anche recentemente per voce del suo segretario cittadino Francesco Speroni ha fatto sapere che «chiudere sarebbe il male minore».

Insomma il sindaco Emanuele Antonelli in questo momento è il dominus di una partita tanto importante quanto delicata. E si ritrova a giocarla con un asso nella manica. Che però è anche una bomba a orologeria.

busto futuro accam antonelli – MALPENSA24