Castano, settimo furto da Bortolami: via biciclette da corsa e mountain bike

castano furto biciclette

CASTANO PRIMO – Non il remake della celebre pellicola di Vittorio De Sica, ma ladri di biciclette “in carne ed ossa” quelli che hanno colpito l’altra notte a Castano Primo. Quindici, forse sedici bici o anche di più, sta facendo, in queste ore, la stima esatta l’ex campione professionista di ciclismo, tra l’altro vincitore della Coppa del Mondo, Gianluca Bortolami. Proprio nel suo negozio (“Bortolami Bike Action”, di via per Turbigo, una delle strade principali della cittadina del Castanese), infatti, i malviventi sono tornati a colpire; di nuovo, ancora, perchè in 15 anni che ha aperto l’attività qui, questo è il settimo furto che va a segno, al quale si aggiungono gli episodi fortunatamente andati a vuoto (altri 2 o 3 casi).

Hanno colpito in piena notte

«Sono entrati dopo avere sfondato una delle vetrine – spiega lo stesso Bortolami – Erano 4 – 5 persone, almeno dai primi riscontri, ma non è escluso che ci fosse pure qualcun’altro nella zona a fare da palo, pronto ad informare i complici qualora ci fossero stati problemi. Quindi, una volta nel negozio, hanno preso diverse biciclette (sia quelle da corsa sia le mountain bike elettriche, di ultima generazione e alcune già pronte per essere consegnate ai clienti) che hanno caricato su un furgone, prima di dileguarsi, facendo perdere le loro tracce». L’allarme è scattato immediatamente, pochi minuti, allora, e Gianluca Bortolami era sul posto, però ormai i balordi erano spariti nel nulla.

Oltre al furto, anche danni al negozio

In queste ore, intanto, i carabinieri stanno svolgendo le indagini. Sono al vaglio le immagini delle telecamere di sorveglianza, per cercare di dare un volto ed un nome ai ladri. Oltre al bottino vero e proprio, poi, restano i danni alla struttura che i malviventi hanno provocato per penetrare nell’attività. «Abbiamo dovuto attivarci subito per sistemare quanto è stato distrutto – conclude l’ex ciclista professionista – Per l’ennesima volta ci siamo trovati a dover fare i conti con l’ennesimo furto. Ingente il valore delle biciclette trafugate.

castano furto biciclette – MALPENSA24