Castiglione, straniero accoltellato in via Rosselli. Ipotesi spaccio al vaglio

Castellanza ribaltamento incidente giovani

CASTIGLIONE OLONA – Un giovane cittadino extracomunitario è stato trovato sanguinante e con numerose ferite da arma da taglio vicino all’area boschiva di via Fratelli Rosselli a Catiglione Olona. A dare l’allarme, poco dopo la mezzanotte di oggi, sabato 6 luglio, sono stati alcuni passanti che davanti a quella che è per gli inquirenti la vittima di un accoltellamento hanno chiamato il 112.

Trovato dai passanti

Sul posto sono intervenuti i mezzi del 118, con ambulanza e automedica, e i carabinieri della compagnia di Saronno. Il ferito è stato trasportato in codice rosso all’ospedale di Circolo di Varese, è grave. L’uomo al momento è senza nome, addosso non aveva documenti e per il momento sembrerebbe un fantasma. I militari, coordinati dalla procura di Varese, sono al lavoro per ricostruire l’accaduto e individuare il o gli autori dell’accoltellamento.

E’ grave

Vista la zona, così vicina ad un’area boschiva interessata (come quasi tutte quelle della provincia di Varese) dal fenomeno dello spaccio, l’ipotesi al vaglio è che lo straniero possa essere rimasto vittima di un agguato da parte di pusher rivali o di uno scontro tra due fazioni per il controllo della zona. Per contro la vittima potrebbe essere stata ferita altrove e poi abbandonata per strada, ma il contesto per ora ipotizzato è comunque quello dello spaccio.

Sparatoria nei boschi dello spaccio tra Uboldo e Rescaldina: due feriti

castiglione straniero accoltellato – MALPENSA24