Il centro commerciale al palaghiaccio di Busto? Sarà solo un grande negozio

busto palaginnastica opere pubbliche

BUSTO ARSIZIO – «Il nuovo centro commerciale vicino al palaghiaccio? Non esiste. Stiamo parlando di un’area di vendita non più grande di 1500 metri quadrati, uno spazio commerciale che integra il grande progetto e offre un servizio in più ai cittadini e ai futuri frequentatori del campus. I cittadini di Beata Giuliana stiano tranquilli, le strutture importanti saranno quelle sportive». A stoppare le preoccupazioni dei residenti del quartiere di Beata Giuliana sulla possibilità che con il progetto di recupero del palaghiaccio possa sorgere un altro, l’ennesimo centro commerciale, è lo stesso sindaco Emanuele Antonelli, il quale spiega che quello che tutti chiamano “centro commerciale”, in realtà dovrebbe essere un negozio dalle dimensioni piuttosto grandi e nulla più. Non solo. L’intera progettazione dell’area, che darà alla città anche un palaginnastica, un’area dedicata ai campi da gioco ricreata sotto l’attuale struttura del palaghiaccio non ultimato, un ristorante e un bar, non ruota certo attorno alla struttura commerciale: «Credo che qui le cose importanti siano le strutture dedicate allo sport», ovvero ciò che anche i cittadini hanno confermato di apprezzare e volere.

Nel frattempo l’iter amministrativo che prelude all’intervento vero e proprio va avanti spedito: «Il bando di assegnazione del progetto è pronto e nel giro di due settimane lo portiamo in giunta e lo approviamo – ha spiegato il sindaco – dopo di che, credo che si parta davvero».

L’intervento complessivo, ricordiamolo, prevede la realizzazione del palaginnastica, opera che verrà finanziata dal comune, poiché tale intervento è stato uno dei cavalli di battaglia della campagna elettorale dei partiti che hanno sostenuto Emanuele Antonelli. I privati invece realizzeranno un nuovo palaghiaccio e, l’attuale struttura, da anni lasciata incompleta, diventerà un’area con campi da gioco e uno skate park. Insomma, se non ci saranno imprevisti, una delle grandi incompiute della città, tra qualche mese non sarà più tale.

 

centro commerciale palaghiaccio – MALPENSA24