Chieri-Uyba: 3-0. Le farfalle perdono imbattibilità e primato

Bergamo

CHIERI (TO) – Nella quarta giornata del campionato di serie A1, la Unet e-work Busto Arsizio vede interrompersi bruscamente la propria imbattibilità incappando in un inatteso 3-0 (25-20, 25-19, 26-26) in casa della Reale Mutua Fenera Chieri. Il punteggio finale premia dunque la formazione piemontese, capace di sfruttare appieno la domenica no delle farfalle. Solo nella terza frazione le biancorosse di Musso riescono infatti a lottare ad armi pari con le rivali, ma il set point sprecato si rivela una sentenza. Al contrario le padrone di casa si dimostrando in serata di grazia con le ex terribili Grobelna e Villani a graffiare, ben servite da Bosio. Per la Uyba Mingardi segna 16 punti e Gray 14, mentre Stevanovic e Olivotto dovranno tornare presto ai loro standard per aiutare al meglio le bustocche nella prossima difficile partita casalinga contro Scandicci. Prima del match in terra piemontese, scontato quanto doveroso sottolinearlo, è stato osservato un minuto di silenzio in memoria della giovane pallavolista afghana Mahjabin Hakimi uccisa dal regime talebano in quanto… atleta sportiva.

Ratings

Poulter 6, Battista sv, Olivotto 6.5, Monza sv, Bressan sv, Gray 6, Colombo sv, Mingardi 6, Zannoni 6.5, Stevanovic 5.5, Bosetti 5.5, Ungureanu 5.5, Herrera Blanco sv. All. Musso 5.5.

In & Out

Partita dalle mille e più sfaccettature, con inevitabili risvolti emotivi tradottosi anche in campo, per diversi protagonisti che hanno fatto il percorso Busto-Chieri in entrambi i sensi di marcia. A parte ovviamente la regina Francesca Piccinini (che, nella stagione 2012/13, giocò in Piemonte), l’oro di Tokyo Jordyn Poulter disputò la prima stagione in Italia proprio a Chieri, prima di passare alla Uyba. Nutritissima la schiera delle ex farfalle tra le piemontesi: Grobelna, Villani, Bonelli e Bosio. Partita del cuore anche per Zannoni e coach Musso, entrambi chieresi di nascita: l’attuale coach della Unet ha iniziato ad allenare proprio nella cittadina alle porte di Torino nel lontano 2002, agli ordini di una persona che a Busto tutti conoscono bene come Re Carlo Parisi.

Tabelllino

Reale Mutua Fenera Chieri – Unet e-work Busto Arsizio: 3-0
(25-22, 25-23, 26-24)
REALE MUTUA FENERA CHIERI: Alhassan 1, Cazaute, Bosio 2, Frantti 16, Bonelli, Grobelna 13, Villani 12, De Bortoli (L), Mazzaro 8, Adriano, Piovesan, Armini, Weitzel 7, Guarena. All. Bregoli, 2° Sinibaldi. Muri: 8. Ace: 6.
UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO: Poulter 2, Battista 1, Olivotto 8, Monza, Bressan, Gray 14, Colombo, Mingardi 16, Zannoni (L), Stevanovic 4, Bosetti 4, Ungureanu 2, Herrera Blanco. All. Musso, 2° Gaviraghi. Muri: 8. Ace: 4.

Next serve

Big match. Nel prossimo turno una prova dura attende le farfalle. Domenica 31 ottobre alle ore 17.00 alla e-work Arena arriverà la Savino Dal Bene Scandicci, compagine toscana costruita senza risparmio di pecunia. Ad alcune giocatrici affermate a livello mondiale (Malinov, Lubian, Merlo o Natalia) si affiancano le due next best superstar Pietrini e Antropova: la linea verde (anzi azzurra) che avanza.

Uyba-Perugia: 3-0. Tre baci dalle farfalle, sole in vetta per una notte

Chieri Uyba Busto – MALPENSA24