Condannato per bancarotta, latitante in albergo: la Polizia di Gallarate lo arresta

GALLARATE – Ricercato dal 2016, deve scontare quattro mesi di carcere per una condanna per bancarotta: la Polizia di Stato di Gallarate lo ha trovato in un albergo della zona, dove soggiornava tranquillamente senza preoccuparsi dell’ordine di carcerazione fatto partire dalla Procura di Savona. Una volta identificato, gli agenti di Polizia lo hanno portato in carcere a Busto.

L’arresto

La Polizia di Stato di Gallarate nella mattinata di ieri, 16 giugno, ha dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Savona per reati finanziari. L’uomo, un imprenditore di 75 anni originario della provincia di Cuneo, è stato rintracciato dagli agenti del Commissariato di via Ragazzi del ’99 in una struttura alberghiera della provincia di Varese dove stava soggiornando. L’uomo era ricercato dal 2016: doveva scontare il residuo della pena detentiva di quattro mesi in seguito alla condanna per bancarotta. Dopo i rilievi foto dattiloscopici e la redazione degli atti di rito, l’arrestato è stato portato nella Casa Circondariale di Busto Arsizio a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Ricercato in tutta Europa per tentato omicidio: arrestato a Gallarate

gallarate polizia imprenditore latitante – MALPENSA24