Dal punk anni ’90 ad oggi, sul palco a Gallarate tornano i Lights Out

lights out gallarate

GALLARATE – Tornano sulla scena musicale i Lights Out, con un nuovo esplosivo disco di punk rock melodico. Il prossimo sabato 24 novembre suoneranno allo Spazio23 di Gallarate per presentare il loro lavoro “Rotten Stramorten”, 13 canzoni inedite che portano il suono crudo del punk combinato ad influenze musicali anche al di fuori dei confini del genere, con un loro stile personalissimo ed istrionico.

Sui palchi italiani e non

I Lights Out nascono nel 2011 dall’unione di membri di storiche band punk rock e hardcore melodico del nord Italia di fine anni ’90, con il preciso intento di ridare vita al genere infondendogli un nuovo vigore e una carica innovativa moderna, forti dell’esperienza maturata da due decadi di militanza sui palchi e tra le band che da sempre animano la scena italiana. Dopo una serie di concerti danno alla luce il primo album “Older and Louder” nel 2014, trainato dal video del singolo “Naked in the pool” che li porta in giro per il centro-nord Italia e qualche data all’estero. Suonano in festival, locali alternativi, centri sociali, circoli Arci e club patinati, ovunque si possa attaccare la spina della corrente e fare festa diffondendo il verbo del punk rock. Nel 2018 si concentrano sulla produzione di nuovi brani, che vogliono mantenere un forte richiamo alle radici punk anni 90 ma con contaminazioni inconsuete, rock classico e hard, melodie vocali, cori e la solita dose di ironia e voglia di divertirsi.
“Rotten Stramorten” è il nome del nuovo album, sicuramente figlio di qualche serata alcolica e che porta nel delirio creativo i quattro ragazzi a concepire anche i personaggi per un fumetto. Ad anticiparlo, il singolo “When I’m drunk (Put stikers on the cops) che sarà offerto sabato al pubblico gallaratese per la prima volta.

lights out gallarate – MALPENSA24