Distanze assicurate a San Giorgio: scuole pronte ad aprire in sicurezza il 14/9

sangiorgiosulegnano voto scuola elezioni

SAN GIORGIO SU LEGNANO – Se non interverranno altre modifiche alle norme di sicurezza, tutti a scuola regolarmente il 14 settembre a San Giorgio su Legnano. Ne dà notizia il sindaco, Walter Cecchin: «Dopo una accurata verifica – spiega – delle dimensioni delle aule e del numero di studenti iscritti, nessun problema per le nostre scuole, le distanze richieste sono assicurate. Gli ingressi non saranno cambiati e rimarranno quelli di piazza IV Novembre e via Don Sturzo. In entrata tutti gli studenti e accompagnatori dovranno portare la mascherina».

Mensa su più turni e con vassoio

Novità per la mensa scolastica, che sarà assicurata rispettando il distanziamento su due turni per la scuola primaria di primo grado e un solo turno per la primaria di secondo grado. Per assicurare questa modalità «in tempi ragionevoli», prosegue Cecchin, verrà utilizzato un vassoio multiportata. Il costo del vassoio è di 0,27 euro a pasto e sarà fino a fine anno a carico dell’Amministrazione comunale, «poi valuteremo insieme alle famiglie la situazione». Il pre e post scuola sarà assicurato come negli anni scorsi «affinché le famiglie possano riprendere l’attività lavorativa con serenità».

Stanziati per i due plessi 55.000 euro

Ai due plessi scolastici sangiorgesi sono stati stanziati complessivamente 15.000 euro per l’acquisto di materiali necessari (come banchi, armadi o altro su richiesta della scuola) atti a migliorare il distanziamento e la sicurezza negli ambienti scolastici. L’Amministrazione comunale ha poi stanziato 40.000 euro per l’implementazione dei servizi igienici al piano terra del plesso di via Vittorio Veneto, anche al fine di diminuire assembramenti nell’intervallo.

sangiorgiosulegnano scuole sicurezza cecchin – MALPENSA24