Malpensa, le scuole di Ferno in pista alla scoperta della linea geodetica

ferno scuole malpensa geodetica

MALPENSA – Parte importante della storia geografica della Lombardia e della brughiera tocca anche Ferno Dal cui territorio passa, la linea geodetica che, nel Settecento, venne tracciata per misurare la regione. I ragazzi della scuola elementare Monsignor Bonetta di Ferno, durante settimane di intenso lavoro, hanno studiato la linea geodetica della “Brughiera grande” che passa per Nosate, Somma Lombardo e Ferno appunto, ponendo nel tratto corrispondente alla base fernese, che ricade nelle piste di Malpensa, una targa a memoria del lavoro svolto.

Visita a Somma e Nosate

Gli studenti delle classi quinte della scuola primaria hanno visitato oggi 21 maggio i resti delle due basi geodetiche di Somma e Nosate: il loro viaggio si è concluso nel bel mezzo di una delle due piste dell’aeroporto di Malpensa, perché la piramide fernese venne distrutta nel 1995 in occasione dell’ampliamento dell’area aeroportuale. Si è trattato, per loro, di un lungo viaggio nella storia del proprio territorio, suggerito dalla stessa amministrazione comunale che li ha sostenuti nel lavoro. I ragazzi hanno così toccato con mano e visto con i loro occhi quanto studiato nelle ultime settimane, visitando prima a Nosate e poi a Somma i punti di congiungimento della linea geodetica che venne tracciata nel 1788 per costruire la carta topografica della Lombardia. Nei punti che oggi corrispondono ai territori dei tre Comuni vennero costruite tre piramidi: non essendovi traccia di quella di Ferno, è stata posta al suo posto una targa che resterà a futura memoria ad individuazione del punto della linea e del lavoro svolto.

ferno scuole malpensa geodetica

Orgoglio per la comunità

Un lungo e impegnativo lavoro, su un tema «di cui non sapevamo niente – raccontano gli studenti – ma questo progetto ci ha consentito di girovagare sul nostro territorio scoprendo cose che non sapevamo ci fossero. Ci piacerebbe scoprire tutto il resto». La visita delle piste dell’aeroporto, altra esperienza indimenticabile per gli studenti che hanno visto da vicino atterraggi e decolli degli arei, è stata possibile grazie alla collaborazione con Sea, a coronamento di un progetto che, insieme alla pro loco guidata dal presidente Andrea Colombo e dall’associazione Genitori è certamente motivo di orgoglio per l’amministrazione comunale: «Il vostro lavoro è un contributo molto importante per Ferno – hanno commentato il sindaco Filippo Gesualdi e l’assessore alla Cultura Sarah Foti – ciò che avete scoperto è alla base della nostra storia. Un impegno di cui siamo orgogliosi e grati».

ferno scuole malpensa geodetica

ferno scuole malpensa geodetica – MALPENSA24