Ryanair firma in Italia il contratto collettivo coi piloti. E’il primo in Europa

ryanair sciopero venerdì

MALPENSA – La stragrande maggioranza dei piloti italiani di Ryanair ha votato a favore del nuovo Contratto collettivo di lavoro negoziato tra la compagnia aerea e Anpac. A renderlo noto sono i vertici del vettore low cost che, anche in Italia, dopo anni di chiusura ha deciso di riconoscere i sindacati e imprimere una svolta decisiva alle relazioni industriali.

Il 20 per cento dei piloti Ryanair sono italiani

L’Italia rappresenta per Ryanair il 20 per cento della flotta e dei piloti. Per questo motivo la low cost annuncia con soddisfazione la stipula del primo Contratto collettivo di lavoro con i piloti in uno dei suoi più grandi mercati europei. Il voto di oggi, 28 agosto, in Italia giunge poco dopo la firma da parte del sindacato irlandese Forsa di un accordo di mediazione con i piloti irlandesi di Ryanair, i quali stanno attualmente votando per la sua approvazione. «Abbiamo invitato il sindacato britannico, tedesco e spagnolo a un incontro nei prossimi giorni per negoziare e, speriamo, concordare contratti collettivi simili in questi altri mercati», dice Eddie Wilson, Chief people officer di Ryanair. «Gli accordi raggiunti dimostrano i reali progressi compiuti da Ryanair nelle negoziazioni con i suoi piloti e i loro sindacati nei diversi mercati dell’Ue».

contratto piloti ryanair – MALPENSA24