Il governatore Fontana ai pendolari: “Abbiate pazienza. Invertiremo la rotta”

legnano pendolari treni tariffe

MILANO – «Ai pendolari chiedo di avere pazienza. I disagi che si stanno verificando sono assolutamente anomali. Stiamo però lavorando nella speranza di poter invertire presto la rotta». Con queste parole il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha risposto alle domande dei cronisti i quali gli chiedevano conto dei troppi disagi che i viaggiatori sono costretti a subire quotidianamente. L’intervento di Fontana è avvenuto a margine dei lavori degli Stati Generali per il Patto per lo Sviluppo.

«Le situazioni di disagio che si stanno verificando sono assolutamente anomale», ha spiegato il Governatore. Che poi ha aggiunto: «Mai, in passato, avevamo visto cose del genere. E’ chiaro che qualcosa dovrà essere cambiato in termini di interventi sul traffico». Attilio Fontana ha anche spiegato che «stiamo portando avanti una serie di iniziative in tal senso. Questi progetti richiedono ancora qualche mese di tempo. Mi vergogno, ma chiedo ai pendolari di avere ancora un po’ di pazienza. Spero che presto si possa invertire la rotta». Infine, sulla proposta di Trenitalia relativa a Trenord il presidente ha dichiarato: «La stiamo e approfondendo per predisporre una nostra proposta alternativa. Queste non sono cose che si possono fare in due giorni. Bisogna stare attenti a non commettere errori».

Occorre anche registrare che nei giorni scorsi che l’assessore regionale a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile Claudia Maria Terzi si è schierato al fianco dei pendolari della linea

Cremona-Codogno-Milano. Qui i viaggiatori protestavano per la cancellazione del treno regionale delle 8 e 21 che da Cremona conduce a Milano, anticipato alle 7 e 43 con l’introduzione dell’orario estivo. Terzi ha chiesto e ottenuto da Trenord il ripristino della corsa in questione già a partire da lunedì 25 giugno. «Ho tempestivamente raccolto l’istanza dei cittadini», ha dichiarato l’assessore. «Ho fatto pressione su Trenord affinché rimediasse il prima possibile. E il risultato è arrivato. Sono soddisfatta». L’assessore ha poi concluso che «Le modifiche degli orari, anche per la fase estiva  devono sempre tenere conto delle necessità dei cittadini. Ho ribadito a Trenord che non potremo tollerare per il futuro analoghi comportamenti».

 

fontana pendolari pazienza – MALPENSA24