Gallarate, «Sono olandese». Ma era croato, i documenti erano falsi. Arrestato

induno droga festa denunciato

GALLARATE – «Sono olandese». Ma non è vero. Arrestato cittadino croato che si spacciava per appartenente al paese dei tulipani e dei mulini, munito di documento fasullo. E non è il primo caso: la polizia gallaratese ha già fatto altri arresti negli ultimi mesi a carico di altri sedicenti stranieri, ricercati per varie ragioni, con falsa nazionalità al seguito.  L’uomo, un croato di 54 anni, è stato pizzicato in collaborazione con gli agenti del commissariato di polizia di Busto Arsizio.  Già da un primo sommario controllo il documento trovato in tasca all’uomo, una carta d’identità olandese, ha destato forti sospetti nei poliziotti.  Verifiche più approfondite hanno confermato che il documento era un clamoroso falso.

Mancava la perforazione sulla data di nascita

La carta di identità è risultata totalmente contraffatta, in quanto il supporto, le tecniche di stampa e gli elementi di sicurezza erano completamente differenti da quelli utilizzati negli originali documenti olandesi regolarmente emessi.  In particolare, la carta di identità era priva della perforazione della data di nascita del titolare e presentava delle tecniche di stampa completamente diverse dall’originale.  Sottoposto a fotosegnalamento, il cittadino croato è stato arrestato per possesso di documenti fasulli. 

gallarate documenti falsi – MALPENSA24